Francesca Cimmino

Sono rettangoli quelli che vedo? Il colore li evidenzia ai miei occhi in una composizione ordinata e rassicurante.
Si, sono rettangoli quelli che vedo! E dunque mettiamo tutto al suo posto, ingrandiamo e restringiamo, certo ma non ci allontaniamo dal centro. Gli estremi esterni, anche quelli, rimandano all’interno, come ci fosse un tentativo di dare all’idea il suo posto ideale. Io la definirei “una mia personalissima VISIONE” di astrattismo esplicito, lo nominerei con “l’algoritmo dell’astratto”, quando diventa concreto passando sulla tela.
Era ab-stractum quando non chiedeva di essere condiviso, ora è quanto di più umano l’uomo abbia prodotto per affermare “la fortuna sua”.

 

© Prof.ssa Francesca Cimmino, 2020

Post navigation